Project Description

  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 01
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 02
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 03
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 04
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 05
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 06
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 07
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 08
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 09
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 10
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 11
  • Capodanno Cinese 2019 | Foto 12

Capodanno Cinese 2019

Dal: 09/02/2019
Al: 09/02/2019
Città: Macerata
Location: Arena Sferisterio
Produzione:

Comune di Macerata
Istituto Confucio


Realizzazione:

Luca Agnani Studio


Proiettori:

Barco HDX-W20 Flex


Accessori video:

1 Dataton Watchout


L’ormai consueta celebrazione del Capodanno Cinese a Macerata, come sempre organizzata dall’Istituto Confucio dell’Università in collaborazione col comune, quest’anno ha segnato un traguardo a dir poco storico. A suggello di una settimana di appuntamenti creati per celebrare il passaggio dall’anno del cane a quello del maiale, difatti, è stato pensato uno spettacolo incredibile in una location unica.

Per la prima volta nella sua storia la bellissima Arena Sferisterio, tempio della lirica, ha aperto le sue porte d’inverno per ospitare uno show che ha coinvolto oltre 100 performers tra acrobati, atleti e danzatori, i quali si sono esibiti tra i colori, le fiamme, il ghiaccio disegnati sugli archi e le colonne dell’arena attraverso il fantastico video mapping di Luca Agnani Studio. Il successo è stato tale che i biglietti gratuiti per assistere all’evento sono andati a ruba non appena disponibili e quindi si è resa necessaria una seconda replica in coda alla serata.

In uno Sferisterio dai parametri radicalmente ribaltati rispetto al solito, con pubblico sul palco e spettacolo sul colonnato, si sono resi necessari ben cinque videoproiettori Barco HDX-W20 Flex ed un server Watchout di Dataton per illuminare alla grande gli oltre 120 metri lineari di lunghezza. Montaggio, setup videoproiettori e gestione del blending tramite software Watchout sono stati effettuati direttamente dal personale tecnico di Service 2 Service.

Di seguito il video dell’evento: